Tecnorulli leader nella produzione di rivestimenti per rulli grafici ed industriali

Tecnorulli leader nella produzione di rivestimenti per rulli grafici ed industriali

Tecnorulli leader nella produzione di rivestimenti per rulli grafici ed industriali Home page Tecnorulli


Il sistema di gestione per la qualità di Tecnorulli




Tecnorulli
Via Rossini 5
40067 Rastignano
Bologna - ITALY
Tel.: 0039 051 743223
Fax: 0039 051 742878
tecnorulli@tecnorulli.it

Tecnorulli leader nella produzione di rivestimenti per rulli grafici ed industriali Tecnorulli leader nella produzione di rivestimenti per rulli grafici ed industriali







 



Rivestimento Rulli - VERNICIATURA METALLO

Rivestimenti in Poliuretano ad alta resistenza meccanica grande resistenza a vernici e solventi

Tecnoflex L55
Colore arancio trasparente, durezza 55° Shore A.
Basato su un polimero di produzione esclusiva Tecnorulli, è il primo prodotto poliuretanico posto in commercio che è in grado di consentire numerosi cambi di formato senza necessitare di frequenti rettifiche, offrendo un eccellente rapporto prezzo/prestazioni. La sua eccezionale resistenza meccanica, molto maggiore di qualsiasi rivestimento a base gomma e che non scade in modo significativo a contatto delle vernici presenti sul mercato, consente lunghe tirature.
Sono disponibili anche i tipi Tecnoflex L50 e L45 a durezza 50° e 45° Shore A.

Tecnoflex L58
Colore giallo trasparente, durezza 55° Shore A.
Il rivestimento poliuretanico TECNOFLEX L58 possiede una resistenza meccanica ed al taglio migliore di quella del Tecnoflex L55 ed una capacità di stesura superiore. Queste caratteristiche, unite alla ottima Resa Elastica, ne fanno un rivestimento particolarmente adatto in linee molto veloci dove temperatura e consumo meccanico sono più critici.
La rettificabilità della superficie e la lavorabilità con utensili speciali per incisioni di precisione sono discrete.

Tecnoflex L59
Colore verde trasparente, durezza 57° Shore A.
Il rivestimento poliuretanico TECNOFLEX L59 possiede una resistenza meccanica ed al taglio simile a quella del Tecnoflex L55, ma presenta la più alta resistenza ai solventi ottenibile attualmente da materiali elastomerici elastici.
Ne deriva un comportamento eccezionale nelle lavorazioni con riserve a spessore ridotto perchè mantiene pressochè inalterati i profili degli scarichi anche a contatto con vernici aggressive e solventi a base aromatica.
La rettificabilità della superficie e la lavorabilità con utensili speciali per incisioni di precisione sono discrete



Le mescole speciali Tecnorulli per la verniciatura, sono frutto dell'esperienza acquisita presso i più qualificati operatori del settore della verniciatura su metalli, sia con linee ad essiccazione in forno ad aria calda, che con impianti U.V.. Nella vasta gamma di mescole disponibili, di diversa composizione e durezza, è sicuramente presente l'ideale soluzione alle esigenze qualitative e di durata di ogni Azienda.

Tra le soluzioni piu’ richieste vi sono i formulati poliuretanici di sintesi mista Tecnoflex LX4, LX5, LXR ed LX7, che andando ad affiancare il tipo LX6 già ampiamente collaudato completano una serie che con durezze dai 45° ai 60° shore A presentano, oltre ad una eccezionale resistenza ai solventi ed una buona stabilità delle riserve, anche la possibilità di essere facilmente intagliate con bisturi o fustelle. Ottima per questi Tecnoflex è la rettificabilità, paragonabile a quella dei migliori rivestimenti in gomma, ed anche la "riservatura" con mole è un'operazione di normale esecuzione.

Regolarmente in produzione le mescole in gomma della serie TPM T, a disposizione nella gamma di durezze da 48° a 62° shore A, indicate per verniciatura ad essiccazione U.V. e per smalti e vernici dove predomina l'azione dei solventi polari su quella delle eventuali frazioni petrolifere.

Il laboratorio Tecnorulli è comunque sempre a disposizione per valutare, tramite analisi a campione su vernici, smalti e solventi normalmente utilizzati dal Cliente, il rivestimento più idoneo e con il rapporto qualità/prezzo più conveniente.

Finitura superficiale e lavorazioni speciali
La finitura superficiale viene eseguita su tutti i tipi di rivestimento con una operazione di lappatura dopo rettifica, anche con rugosità specifiche richieste dal Cliente.
Su tutti i tipi di rivestimento si eseguono riserve per saldatura a rigature trasversali e longitudinali, mediante mole speciali e su rettifica di precisione, a disegno e specifica del Cliente.

Tecnorulli mette a disposizione della clientela che rettifica al proprio interno i cilindri tutta la propria esperienza per effettuare tale lavorazione con facilità e qualità.


back back
top top